In occasione della Giornata Nazionale dello Sport 2021 il Coni Verona e gli Assessorati allo Sport dei Comuni della provincia hanno focalizzato l’attenzione sulla Carta Etica dello Sport.
Il testo della Carta Etica dello Sport approvato d’intesa fra le Regione Veneto e il Coni, è codice etico di comportamento rivolto a tutti gli Enti che si occupano di Sport, a chi lo pratica, alle società sportive, alla scuola, ai genitori, a chi assiste alle gare.
I 14 articoli che la compongono saranno spunto di riflessione e confronto fra tutti.
Hanno aderito all’iniziativa i comuni di Bardolino, Bovolone, Bussolengo, Casaleone, Caprino Veronese, Castagnaro, Cavaion Veronese, Cerea, Cologna Veneta, Costermano, Fumane, Gazzo Veronese, Illasi, Isola della Scala, Legnago, Marano di Valpolicella, Minerbe, Monteforte d’Alpone, Oppeano, Pressana, Roncà, Ronco all’Adige, Roverchiara, Roveredo di Guà, Salizzole, Sanguinetto, San Pietro di Morubio, San Zeno di Montagna, Sant’Ambrogio di Valpolicella, Soave, Sommacampagna, Valeggio sul Mincio, Veronella, Villafranca, Zevio, Zimella

Sempre domenica 6 giungo, alle ore 21, sulla pagina Facebook di SportdiPiù magazine, verrà trasmessa una diretta dedicata alla GNS 2021 alla quale parteciperanno il presidente Regionale CONI Veneto Dino Ponchio e il Presidente Regionale CIP Ruggero Vilnai.

Durante la diretta i campioni dello sport veneto porteranno i loro saluti.

La diretta si potrà seguire al seguente link: https://fb.me/e/3RHNLUHdg