Parole di stima, di vicinanza ma soprattutto di grande soddisfazione quelle che il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha espresso con un comunicato ufficiale diramato nella mattinata di oggi, giovedì 29 aprile, a poco meno di 48 ore dallo start ufficiale della Bmx European Cup 2021.
Un’importante testimonianza che gratifica e certifica ulteriormente il grande lavoro svolto dallo staff del Team Bmx Verona, organizzatore dell’evento.
“Un maggio così per il ciclismo in Veneto, e per Verona in particolare” – evidenzia il Presidente Zaia – “non si vedeva da tanto tempo perché, a fare da prestigioso preludio all’arrivo della Ravenna-Verona del Giro d’Italia che celebra Dante Alighieri, sempre nella città scaligera assisteremo a un altro grande spettacolo delle due ruote. La Regione Veneto e i suoi tantissimi sportivi e appassionati del pedale accolgono con gioia la specialità del Bmx che a Verona, nella Bmx Olympic Arena, terrà i suoi due appuntamenti internazionali più prestigiosi: l’European Cup l’1 e 2 maggio e la SuperWorld Cup l’8 e il 9 dello stesso mese”.
“Complimenti al Team, alla sua Presidente Linda Spiazzi e al direttore dell’organizzazione Paolo Fantoni” – aggiunge Zaia – “per questa organizzazione e per aver portato il Veneto all’avanguardia anche in questa spettacolare tipologia di gara in bici, capace di avvicinare allo sport tanti giovanissimi, e sempre più affermata in tutto il mondo. Si tratta di un grande evento sportivo in tutti i sensi, una tipologia di manifestazioni nella quale il Veneto crede fortemente, anche come occasione di promozione. Non a caso, nello specifico, abbiamo stanziato 55 mila euro per sostenere l’avvenimento, al quale auguro successo e una grande copertura mediatica”.