Esordio in campionato per Drain by Ecodem che, dopo il rinvio di Crema-Alpo (si recupererà mercoledì 14/10), se la vedrà stasera con l’Autosped Castenuovo Scrivia (ore 20.30 al PalaVillafranca). L’ultima partita in campionato giocata dalle biancoblù fu proprio contro Castelnuovo lo scorso 7 febbraio, prima che la pandemia fermasse la stagione: oggi si ricomincia da dove si era lasciato 8 mesi fa… Nella prima giornata Castelnuovo ha perso in casa contro il Basket 2000 San Giorgio Mantova, ma era priva delle big Madonna e Produg: stasera sicuramente cercherà il riscatto sul parquet di Villafranca di Verona.

Saranno non più di 200 gli spettatori questa sera, come recita il protocollo per le competizioni al chiuso: peccato, perché dopo tanti mesi di “astinenza” si attendeva il pubblico delle grandi occasioni. In ogni caso ci sarà un bel clima al PalaVillafranca, come auspica il presidente veronese Renzo Soave: «Abbiamo tanta voglia di presentarci al nostro pubblico e pure di mettere da parte le polemiche sorte in settimana. Per la verità queste polemiche non le abbiamo create noi, ma altri: diamo un colpo di spugna a tutto e pensiamo finalmente al basket giocato. La squadra è rimasta fuori da tutto questo, è tranquilla e ha solo voglia di giocare».

Ex della gara odierna sarà Annalisa Vitari che ha militato per tre stagioni in maglia Autosped: «Giocare contro una ex squadra dà sempre quel qualcosa in più – commenta Anna – E’ anche vero tuttavia che la squadra è cambiata e stasera troverò soltanto tre mie ex compagne, ma fa comunque e un certo effetto. Devo dire che sono contenta di essere da questa parte stavolta e non vedo l’ora di ricominciare a giocare: ci aspetta una settimana molto impegnativa e già questa è una partita molto tosta che affronteremo concentrate e intenzionate a portarla a casa».

Drain by Ecodem – Autosped sarà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Alpo Basket con il commento di Giovanni Miceli.