Le molteplici normative che gravano sul nostro mondo sportivo, ora ulteriormente implementate dai Dpcm governativi e dalle Ordinanze Regionali, Provinciali e Comunali emanate per il contenimento della diffusione del Covid-19, di fatto rendono sempre più problematica la gestione delle singole Asd, per la maggior parte costituita da volontari, che in qualche caso, per il troppo altruismo incorrono in sanzioni a livello personale.

Su indicazione del Presidente Regionale Gianfranco Bardelle, la Giunta Regionale del Coni Veneto ha deliberato di istituire, in ogni Provincia, uno specifico sportello a supporto gratuito delle Asd iscritte al registro Coni.
Anche il Coni Point di Verona ha dato vita a questa struttura che per il momento sarà orientata solamente a problematiche di natura contabile-fiscale e legale, a cui potranno accedere tutte le Asd a Voi iscritte.

I professionisti che si sono messi a disposizione gratuitamente e di questo li ringraziamo anticipatamente:
– per la parte fiscale: Federico Dr. LODA, Dottore commercialista, iscritto all’ ODCEC (Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili) di Verona, revisore dei conti della FiTRI, consulente ed esperto di società sportive per gli aspetti fiscali e tributari, Esperto della Scuola Regionale dello Sport Coni Veneto.
– per la parte Legale: Stefano FANINI, Avvocato iscritto all’Ordine di Verona, Vicepresidente Lega Nazionale Pallavolo, consulente di società sportive, ed esperto territoriale della Scuola Regionale dello Sport Coni Veneto.

Spiega il Delegato Coni Verona Stefano Gnesato: “In attesa di poterli ospitare presso i nostri uffici durante la settimana con tempistiche ed orari in via di definizione, si potranno contattare da lunedì 8 giugno tramite mail: verona@coni.it o, preferibilmente, con sms o WhatsApp al 3938019326, indicando nome, cognome, società sportiva, la problematica ed il recapito a cui inviare la risposta. Sarà nostra cura farvi contattare dallo specialista più idoneo per dare risposte alle vostre esigenze”.