L’Italia 3 vs 3 femminile, dopo aver vinto i Mondiali 2018, andrà a caccia dello storico pass per Tokyo 2020: le azzurre saranno impegnate a Bangalore, in India da 18 al 22 marzo 2020 e sono state inserite nella Pool D insieme a Cina Taipei, Repubblica Ceca, Svizzera e India.

Nello scorso weekend due selezioni italiane hanno partecipato al National Teams 3×3 Tournament di Parigi: quinto e sesto posto per le rappresentative tricolori in questo importante torneo di preparazione al Preolimpico.

La veronese Chiara Consolini era tra le 8 convocate da coach Capobianco: «Quando giochi a basket, quello che conta di più è la passione e finché ne avrò non mi sentirò vecchia… fisico permettendo, ovviamente» ha dichiarato la guardia della Passalacqua Ragusa.

Dall’alto delle sue 76 presenze (con 443 punti) in Nazionale A, si è ritrovata in 30 giorni con due convocazioni con la Nazionale 3×3 Open femminile: «Non sono proprio alle prime armi con il 3×3, però. D’estate con le mie amiche ci gioco, mi diverto, per cui… comunque per me è un grande onore vestire la maglia Azzurra, vale tantissimo».

«Sono molto contenta di essere stata convocata – conclude l’atleta di Garda – E’ importante avere una chance di rappresentare l’Italia al PreOlimpico indiano».