La San Bernardo – Cinelandia Cantù si aggiudica la 10^ edizione del Memorial Vicenzi. All’AGSM Forum la formazione di coach Pancotto si è imposta sulla Tezenis con il punteggio di 73 – 88.

Verona, per l’occasione, ha dovuto fare a meno oltre che di Poletti e Severini, anche di Hasbrouck rimasto a riposo. Per coach Diana un appuntamento per rodare i gialloblù ad una settimana dal ritorno in campo per la penultima gara di regular season in casa contro Montegranaro.

La San Bernardo – Cinelandia parte subito forte nel primo quarto. 2-8 in apertura, con la Tezenis che carbura minuto dopo minuto. Con Udom in gran spolvero i gialloblù recuperano e sorpassano arrivando sul +6 sul 19-13; coach Diana dà spazio, fin dal primo quarto, anche a Morgillo e Guglielmi. Nel finale Cantù recupera con Ragland, da tre, e Burnell che in contropiede fissa il punteggio della prima frazione sull’21-22.

La Tezenis tiene il passo in apertura di secondo quarto. Dopo la tripla di Ragland (21-25) la Tezenis torna sotto con Udom (miglior realizzatore all’intervallo con 15 punti) che appoggia al vetro per il 23-25 e Loschi, che avvicina i gialloblù con la tripla del 26-27. Il parziale di Cantù (33-40) viene recuperato dai ragazzi di coach Diana nell’ultimo minuto del secondo quarto. Sono ancora Loschi ed Udom i protagonisti, trovando i punti che portano verso la chiusura del parziale sul 37-42.

Primi minuti ancora di equilibrio in apertura di secondo termo. Rosselli, da tre, riporta a -2 la Tezenis sul 40-42. Trascinata da Clarke, la San Bernardo distanza i gialloblù. Jones prova a tenere in scia la Tezenis ma è Young a salire in cattedra, trovando punti a ripetizione. All’ultima pausa, punteggio di 58-74.

Il break di Tomassini e Loschi riporta a -5 la Tezenis a metà quarto. Cantù, però, preme sull’acceleratore e scappa nel finale. Negli ultimi secondi c’è tempo anche per l’esordio di Tondini, Vicentini e Bertoni con quest’ultimo che va a prendersi il fallo ed a realizzare i due liberi che chiudono il match sul 73-88.