Reti inviolate tra Pescara e Chievo. Una partita che è servita ai gialloblù a prendere fiducia dopo la sconfitta casalinga con il leader della Serie B: il Benevento. Occasioni da gol ne ha avuta qualcuna in più la squadra biancoceleste, ma sostanzialmente il pari è giusto.
Si chiude così, senza fuochi d’artificio, il girone d’andata per i clivensi: 6 vittorie, 8 pareggi, 5 sconfitte; 24 gol fatti e 22 subiti; 20 punti di distacco dalla capolista Benevento. Ora inizia la sosta invernale che coincide anche con la sezione di riparazione del calciomercato. A Sergio Pellissier va ora l’arduo impegno di migliorare, per quanto possibile, l’organico messo a disposizione di Marcolini per puntare con decisione alla Serie A. Servono, sicuramente, una punta di peso e un difensore.
Il Chievo tornerà in campo al Bentegodi sabato 18 gennaio 2020, ore 18, contro il Perugia che è un punto più avanti dei gialloblù.

Tabellino Pescara-Chievo 0-0
Pescara: Fiorillo, Ciofani, Scognamiglio, Drudi, Masciangelo, Busellato (28’st Melegoni), Palmiero, Kastanos, Galano, Machin (31’st Di Grazia), Maniero (42’st Bocic). Allenatore: Luciano Zauri.
ChievoVerona: Nardi, Dickmann, Frey, Vaisanen, Cesar, Di Noia (24’pt Esposito), Segre, Garritano, Vignato, Pucciarelli (14’st Giaccherini), Djordjevic (42’st Rodriguez). Allenatore: Michele Marcolini.
Arbitro: Baroni di Firenze.

Giorgio Vincenzi