Grazie alla vittoria sofferta contro l’Entella il Chievo raggiunge il terzo posto in classifica a sette punti dalla capolista Benevento. Marcolini, il mister dei gialloblù, commentando la partita ha detto “la mia squadra è stata meno precisa del solito e le nostre manovre hanno evidenziato qualche errore tecnico di troppo, ma sono contento della vittoria per l’atteggiamento, la dedizione e la compattezza e il carattere che ha dimostrato”. Analisi perfetta per una gara iniziata subito bene con il gol di Vaisanen dopo un minuto sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Colpo di testa di Cesar e il forte difensore finlandese a pochi passi dalla porta la butta dentro. I liguri fanno a fatica a reagire e nel loro momento migliore al 40’ arriva il raddoppio del Chievo con Dickmann. Il difesore clivense sfrutta a meraviglia una distrazione della retroguardia dell’Entella con un tiro dal limite dell’area che si va a insaccare alla sinistra di Contini. Il secondo tempo vede, dopo nove minuti, la squadra ligure entrare di nuovo in partita grazie al gol di Giuseppe De Luca. Sfruttando un contropiede De Luca fredda Semper con un rasoterra da fuori area. Poi occasioni da una parte e dell’altra, ma il risultato non cambia.
I gialloblù torneranno in campo domenica 1 dicembre, alle 15, a Trapani.

Tabellino Chievo-Entella 2-1
Reti: Vaisanen (1’pt), Dickmann (40’pt), De Luca G (9’st).
ChievoVerona: Semper, Dickmann, Vaisanen, Cesar, Brivio, Segre (Pina Nunes, 44’st), Obi, Esposito (Garritano, 25’st), Vignato, Rodriguez (Ceter, 8’st), Meggiorini. Allenatore: Michele Marcolini.
Virtus Entella: Contini, Chiosa, Pellizzer, Poli (Coppolaro, 23’st), De Luca M. (Mancosu, 32’st), Paolucci, Eramo, Coulibaly (Nizzetto, 1’st), Schenetti, De Luca G. Allenatore: Roberto Boscaglia.
Arbitro: Minelli di Varese.

Giorgio Vincenzi