Reduce dal prezioso e sofferto successo di Udine di mercoledì sera, torna a giocare in casa l’Ecodent Point Mep Alpo: ospite stasera al PalaVillafranca il fanalino di coda Marghera (ore 20.30). Ex di turno Marta Granzotto, che ha disputato ben 6 campionati di A2 con la maglia dei Giants; altra ex, Sofia De Marchi che lo scorso anno ha militato in prima squadra e nell’U18 veneziana.

Quello di stasera sarà il primo di due match casalinghi consecutivi per l’Alpo Basket che sabato prossimo ospiterà la capolista Moncalieri: «Non dobbiamo commettere l’errore di pensare a Moncalieri – avverte coach Nicola Soave – Concentriamoci soltanto su Marghera, avversario da non sottovalutare che nelle 7 sconfitte sinora subìte, in ben 5 occasioni se l’è giocata almeno per tre quarti su quattro».

Marghera possiede inoltre la top scorer del Girone Nord per media punti, l’argentina Gisele Beatriz Villarruel: «Proprio così e non dovremo stare attenti soltanto a lei ma alle giovani di Marghera, alcune davvero molto interessanti: magari nessuna spicca sulle altre, ma giocano tutte con intensità e ad alti ritmi utilizzando zone-press, corsa, tiro e uno contro uno. Giocano così sempre, indipendentemente dall’avversario o dal fatto che siano sopra o sotto nel punteggio: vietato deconcentrarci».