Lo sport veronese è in lutto: all’eta di 73 anni oggi è scomparso Roberto Puliero.
Voce ufficiale delle radiocronache dell’Hellas Verona (o è stato fino a poche settimane fa), è stato anche un grande attore di teatro, un poeta, un insegnate. La compagnia teatrale La Barcaccia è una sua creatura.
Con il suo linguaggio elegante, forbito ma allo stesso tempo ironico e innovativo, ha fatto emozionare un’intera città. La sua figura ha caratterizzato uno dei momenti storici più belli e poetici della Verona anni Ottanta, ovvero lo scudetto conquistato dalla banda di Bagnoli. 
Verona oggi perde tutto questo. Non sarà facile abituarsi alla sua assenza.
Forse, per tutti questi anni, il vero sindaco di Verona era proprio lui. Un sindaco d’altri tempi che difficilmente troverà in futuro un degno sostituto.
Ciao Roberto e ogni tanto, da lassù, urlaci un bel “Reteeeee“. (
al.cr.)
Foto: screen Hellaslive.it