La Virtus Verona, dopo un solo punto nelle precedenti due partite, espugna il Recchioni di Fermo e vola nelle zone alte della classifica del girone B del campionato di serie C; 2-0 il risultato finale per i rossoblu di Fresco grazie alle reti di Danti su rigore al 22′ del primo tempo e di Onescu al 6′ della ripresa.
I padroni di casa avrebbero potuto riaprire la partita con Molinari dal dischetto ma la sua conclusione si è stampata sul palo.
Con questa vittoria la Virtus Verona si piazza al 6° posto in classifica con 23 punti. Classifica che vede al comando il Vicenza con 30 punti che precede di una lunghezza la coppia Padova e Südtirol.

FERMANA (4-4-2): Palombo; Bellini (12’ st Isacco), Comotto (40’, Scrosta, Iotti; Bacio Terracino, Persia, Urbinati, D’Angelo (12’ st Molinari); Cognigni, Maistrello
A disp. Soragna, Mane,Venturi, De Pascalis, Mantini, Alagna, Sperotto.
All. Antonioli
VIRTUS VERONA (4-3-1-2): Chiesa; Pinton, Pellacani, Curto, Vannucci; Onescu, Sammarco, Cazzola; Danti (33’ st Marcandella); Odogwu (33’ st Lavagnoli), Magrassi
A disp. Malaffo, Dainelli, Gasperi, Casaratto, Manarin, Santacroce, Merci, Da Silva, Sirignano, Lupoli.
All. Fresco
ARBITRO: Zamagni di Cesena
RETI: 22’ Dante (rigore), 6’ st Onescu
NOTE: spettatori 1400 circa. Ammoniti Cazzola, Persia, Manetta, Scrosta. Angoli 10-5. Recupero 2 + 4