Il ChievoVerona allunga la striscia di risultati positivi (10) pareggiando a reti inviolate al Picco di La Spezia.
Per i ragazzi di mister Marcolini buona prova, soprattutto nella prima frazione di gioco, quando sono state create numerose occasioni da gol, alcune non concretizzate per il classico soffio.
Ripresa più equilibrata con i padroni di casa più pericolosi.
Il pareggio, sostanzialmente giusto, permette a Meggiorini e compagni di rimanere, in attesa delle partite odierne, al secondo posto in classifica con 18 punti al pari del Crotone, a -3 dalla capolista Benevento.
Prossimo impegno per il ChievoVerona domenica 10 novembre in casa del Frosinone.

Spezia Calcio-A.C. ChievoVerona: 0-0
Spezia Calcio:
 Scuffet, Vignali (15’ pt Ferrer), Capradossi, Terzi ©, Ramos; Bartolomei, Mora (27’ pt Maggiore), Ricci M.; Bidaoui, Gudjohnsen (29’ st Gyasi), Ragusa.
A disposizione: Krapikas, Desjardinis, Burgzorg, Ricci F., Mastinu, Bastoni, Benedetti, Erlic.
Allenatore: Vincenzo Italiano.
A.C. ChievoVerona: Semper, Dickmann, Vaisanen, Cesar ©, Cotali; Segre, Obi (32’ st Esposito), Bertagnoli (10’ st Giaccherini); Garritano; Meggiorini (40’ pt Ceter), Rodriguez.
A disposizione: Nardi, Pavoni, Leverbe, Frey, Brivio, Rigione, Pina Nunes, Pucciarelli, Rovaglia.
Allenatore: Michele Marcolini.
Arbitro: Sig. Francesco Fourneau di Roma 1.
Ammoniti: Maggiore, Gudjohnnsen, Garritano, Ricci M.
Recuperi: 5’ e 3’

Foto: Maurilio Boldrini/ChievoVerona