E’ stata la grande protagonista del successo di sabato scorso in rimonta su Castelnuovo Scrivia: stiamo parlando del capitano dell’Ecodent Point Mep Alpo, Sofia Vespignani. La numero 4 biancoblù ha messo 12 tiri liberi su 12 sabato scorso e in queste prime 5 giornate sta viaggiando a 5,2 assist, 6,8 falli subìti e 20,2 di valutazione di media a partita.

Sofia, contro Castelnuovo Scrivia dal -15 siete riuscite a rimetterla in piedi… «Abbiamo fatto tre quarti così così, la palla non entrava e ci siamo innervosite: in difesa non siamo state perfette. Poi qualcosa è cambiato, ci siamo ritrovate soprattutto in difesa che è la nostra forza e nonostante la giornata “ni” siamo riuscite a portarla a casa di squadra».

Tu in particolare sei stata l’artefice della rimonta con penetrazioni e tiri liberi: «Ho messo i liberi, cosa non da me, il merito non è mio ma di tutta la squadra e siamo davvero contente di questa vittoria. Come ho detto, abbiamo giocato insieme e vogliamo ripartire da qui per fare sempre meglio».

Tra l’altro contro un avversario di prima fascia: «Castelnuovo si è dimostrata una squadra molto solida e molto forte in tutti i ruoli. Mancavano due giocatrici, sono andate vicine a fare il colpaccio: complimenti a loro».

Nel prossimo fine settimana non giocherete perché osserverete il vostro turno di riposo: un campionato a singhiozzo finora per voi… «Il calendario è questo, purtroppo: ne approfitteremo per recuperare le acciaccate in modo da farci trovare pronti tra dieci giorni con Carugate».