Si giocherà questa sera al Bentegodi di Verona la sfida tra Hellas Verona e Sassuolo, anticipo della 9^ giornata del campionato di Serie A.
Per i gialloblu di mister Juric, reduci dall’ottima prestazione al San Paolo di Napoli, si tratta di un impegno da capitalizzare al massimo contro il Sassuolo, formazione attualmente invischiata nella zona bassa della classifica.
Contro il Sassuolo” – ha spiegato Ivan Juric durante la conferenza stampa della vigilia – “giocheremo come al solito, cercando di portare a casa più punti possibile. Cambiamenti tattici? Abbiamo già provato molte soluzioni diverse a seconda dell’avversario, riuscendo sempre a trovare molte soluzioni offensive, e questa è la cosa più importante. Il Sassuolo lo affronteremo nel nostro solito modo, sia pressando che provando a sorprenderli.”

Il mister gialloblu ha voluto parlato dei suoi attaccanti: “Il mio post partita a Napoli? Ero molto dispiaciuto, penso che abbiamo fatto una grandissima prestazione come le altre gare, i ragazzi stanno facendo qualcosa di assolutamente non scontato. Per giocare così ti devi sempre allenare al massimo e i miei attaccanti lo stanno facendo, sono convinto che il gol arriverà e sono super contento della squadra, di come interpreta le gare. Lazovic? Lo vedo lavorare bene sia in fase difensiva che in attacco, e poteva segnare anche un paio di gol. I ragazzi della Primavera? Porto spesso molti di loro in prima squadra e mi piace vederli crescere: ci sono diversi giocatori interessanti, li teniamo monitorati anche in ottica Serie A anche se, per ora, escludo il loro coinvolgimento”.

Infine un’anticipazione sulla probabile formazione: “Purtroppo non avremo Veloso a causa di un affaticamento muscolare e anche Amrabat non è al 100% , ma abbiamo le soluzioni per sostituirli al meglio.”

.