Una partita degna dei migliori film thriller quella che il Chievo ha messo in scena allo stadio Picchi di Livorno. Da 1-3 del primo tempo a 4-3 a fine partita. Marcolini non deve essere stato tenero negli spogliatoi per aver trasformato la squadra inguardabile della prima frazione di gioco a quella tutto cuore e grinta dei secondi 45 minuti di gioco. A trascinarla Meggiorini, Vignato, Segre ed Esposito. Ancora lontano dalla forma Semper. Note negative della giornata le uscite dal campo per infortunio di Obi al 18’ e Djordjevic al 68’.
Il prossimo fine settimana il campionato si ferma per lasciar spazio alle nazionali, si riprenderà domenica 20 ottobre, ore 15, al Bentegodi contro l’Ascoli.

Tabellino Livorno-Chievo 3-4
Reti: 4’pt Marsura, 6’pt Pucciarelli, 24’pt Marras, 30’pt Marsura, 8’st e 13’st Meggiorini (su rigore), 43’st Segre.
Espulsi: Marsura (45’st) per proteste; Pucciarelli (47’st) per intervento falloso.
Livorno: Plizzari, Di Gennaro, Bogdan, Boben; Porcino, Luci (29’st Morganella), Del Prato, Agazzi; Marsura, Marras, Raicevic (17’st Braken). Allenatore Breda.
ChievoVerona: Semper, Dickmann, Leverbe, Cesar, Frey; Pina Nunes (1’st Vignato), Obi (18’pt Esposito), Segre; Pucciarelli; Meggiorini, Djordjevic (23’st Rodriguez). Allenatore Marcolini.
Arbitro: Illuzzi di Molfetta.

Giorgio Vincenzi