E’ stata presentata ieri sera martedì 30 luglio, presso la sede delle Grafiche Valpolicella a Settimo di Pescantina, la formazione dell’Alba Borgo Roma che prenderà parte al campionato di Eccellenza di calcio femminile.
A fare gli onori di casa, insieme al titolare di Grafiche Valpolicella, Stefano Zorzi, il presidente giallorosso Fabio Venturi: “Saluto tutti e ringrazio Stefano Zorzi per l’ospitalità e per aver sposato, come main sponsor, questa nostra idea. Come Alba Borgo Roma abbiamo voluto dare vita a una squadra di calcio femminile perchè crediamo molto in questo movimento, in continua crescita, e perchè diamo la possibilità ad un gruppo di ragazze di praticare lo sport che amano. L’idea nasce lo scorso gennaio da un’idea condivisa con Sara Gasparini, la quale ha creduto nel progetto e ha coinvolto una serie di amici tra cui Martina Bittante. Con Martina ci siamo parlati pochi minuti e ci siamo intesi subito. L’Alba Borgo Roma si strutturando anche nella sezione femminile ed è un percorso nuovo ma molto stimolante. La squadra, allenata da mister La Torre, si sta formando e siamo molto soddisfatti”.

Ha proseguito Venturi: “La squadra inizierà la preparazione da fine agosto, si allenerà al campo della sacra Famiglia e giocherà al campo del Borgo Primo Maggio di Borgo Roma. Come Alba ci stiamo mettendo grande impegno per mantenere fede all’impegno preso e siamo consapevoli che sarà una bella avventura. Inizieremo dal campionato di Eccellenza e, quindi, gireremo tutto il Triveneto. Obiettivi? Non voglio dire nulla in tal senso. Posso solo garantire che cercheremo di fare le cose nel miglior modo possibile. Alle ragazze chiedo solamente di divertirsi: come alba siamo orgogliosi della scelta che abbiamo fatto”,

“Abbiamo deciso di affiancare l’Alba Borgo Roma in questa avventura” – ha dichiarato Stefano Zorzi – “perchè crediamo nella bontà del progetto. Storicamente Grafiche Valpolicella ha sempre sponsorizzato realtà giovanili: in questo caso abbiamo fatto uno ‘strappo alla regola’ perchè riteniamo valga la pena sostenere un movimento, quello del calcio femminile, che merita attenzione. Faccio un in bocca al lupo a tutte le ragazze e auguro loro un buon campionato”.