Sport Expo ritorna in fiera per la sua tredicesima edizionecoinvolgendo da venerdì 8 a domenica 10 marzo tutti i ragazzi under 14, sia attraverso le scuole che le famiglie, con Lidl Italia nel ruolo di presenter partner. Saranno proprio i ragazzi i protagonisti indiscussi di questa fiera dello Sport che, all’interno dei padiglioni 10, 11 e 12 troveranno tantissime discipline sportive.

L’evento rappresenta un appuntamento atteso dai ragazzi e dalle famiglie ed è ormai consolidato nell’agenda veronese, radunando oltre 50 discipline sportive in un solo luogo per un intero weekend, da venerdì 8 marzo a domenica 10 marzo 2019, presso la Fiera di Verona. Un appuntamento che quest’anno, per la prima volta, coincide con le “Giornate dello Sport” promosse dalla Regione Veneto, in cui le scuole, tenuto conto della specifica coincidenza, avranno la possibilità di partecipare gratuitamente a questa nuova edizione. La giornata del venerdì mattina, dalle ore 8.30 alle 12.00, sarà dedicata alle secondarie di primo grado, mentre il pomeriggio alle scuole primarie. Il Sabato sarà invece dedicato alle scuole primarie e secondarie di primo grado. Le scolaresche, accompagnate dai propri docenti, verranno guidate attraverso percorsi creati ad hoc e potranno provare le varie attività presenti nei padiglioni, dalle più tradizionali alle più innovative, nello spirito di favorire la diffusione dell’attività ludico motoria e sportiva, in termini educativi e di salute. Porte aperte anche alle famiglie nella giornata di sabato e domenica: i ragazzi, con mamma, papà, fratelli, sorelle e amici potranno accedere gratuitamente e provare le oltre 50 discipline sportive: la partecipazione è gratuita e semplicissima, basta registrarsi sul sito www.sportexpoverona.it, compilare il modulo on-line e una volta arrivati in fiera mostrare la ricevuta di registrazione, cartacea o su smartphone, scegliere uno sport e iniziare a divertirsi.

Grazie alla partecipazione delle federazioni, degli enti di promozione sportiva e delle società sportive, all’interno dei tre padiglioni i ragazzi potranno provare la pesca sportiva, il golf e il ciclismo, avvicinarsi all’equitazione, sfidarsi a rugby e mettersi alla prova con il windsurf, ma anche assistere alle esibizioni di parkour, pattinaggio, ginnastica artistica e ritmica.Grande novità di quest’anno sarà l’area sportiva dedicata all’avvicinamento all’Obstacle Course Racing (OCR), disciplina sempre più emergente che prevede il superamento di ostacoli naturali e artificiali e prove lungo percorsi trail e cross, con zone di fango e acqua. L’intero sabato mattina sarà invece dedicato ai campionati studenteschi di palla tamburello, pallavolo, basket 3vs3 e karate, dedicati alle scuole secondarie

Sport Expo ha voluto mantenere fede negli anni alla mission con cui è stato ideato nel 2007: educare i ragazzi ad un corretto stile di vita, fondato sull’attività fisica e l’alimentazione sana, promuovere la pratica sportiva e combattere l’abbandono sportivo in età adolescenziale. Il successo di questo evento rimane quello di riuscire a coinvolgere in un unico luogo tutti gli attori responsabili della formazione giovanile, dal Comune alle scuole, dalle società sportive alle Federazioni, agli enti sportivi, fino alle famiglie.